Andare alla scuola dell’infanzia

Andare alla scuola dell’infanzia

La scuola dell'infanzia è il percorso prescolastico che si rivolge ai bambini dai 3 ai 6 anni d'età.

Rappresenta un passo importante verso l'inizio del primo ciclo di studi permettendo lo sviluppo delle potenzialità affettive, sociali e cognitive dei bambini e preparandoli al passaggio verso la scuola primaria.

Ai fini delle iscrizioni alle scuole dell'infanzia il territorio pistoiese è stato suddiviso in zone, ciascuna delle quali risulta di competenza di una scuola statale o comunale.

La priorità di accesso è nella sola scuola di zona di residenza del bambino, tuttavia può essere presentata domanda anche per una scuola dell’infanzia fuori zona, come seconda scelta o come scuola di preferenza.

Approfondimenti

Elenco delle scuole dell'infanzia di Pistoia

SCUOLE DELL'INFANZIA COMUNALI DI PISTOIA

  • scuola infanzia La Favola in via Nuova di Baggio, 15/a – località Villa di Baggio
  • scuola infanzia La Filastrocca in via Antonelli, 305
  • scuola infanzia La Margherita in via Modenese, 692 – località Le Piastre
  • scuola infanzia Il Melograno in via Cavallerizza, 7
  • scuola infanzia Lo Scoiattolo in via di Santomoro, 1 – località Santomoro
  • scuola infanzia Marino Marini in via di Paternò, 2/a – località Pontenuovo
  • scuola infanzia Parco Drago in via del Lago, 6/a.

SCUOLE DELL'INFANZIA STATALI

Istituto comprensivo Cino da Pistoia

  • scuola infanzia Campiglio in via Campiglio – località Campiglio
  • scuola infanzia San Felice in via Cesare Pavese – località San Felice
  • scuola infanzia San Giorgio in via della Torbecchia – località San Giorgio
  • scuola infanzia Valdibrana in via del Molinuccio – località Valdibrana.

Istituto comprensivo Leonardo da Vinci

  • scuola infanzia Cignano in via di Lupicciano - località Cignano
  • scuola infanzia Fucini in via Forlanini, 8.

Istituto comprensivo A. Frank – Carradori

  • scuola infanzia A.Frank in via Donati, 17
  • scuola infanzia Bertocci in via S. d’Acquisto, 12
  • scuola infanzia Bruno Ciari in via dei Cipressi, 2
  • scuola infanzia Pontelungo in via Pieve a Celle.

Istituto comprensivo Marconi Frosini

  • scuola infanzia La Girandola in piazza Monteoliveto.

Istituto comprensivo Martin Luther King

  • scuola infanzia Badia in via di Badia, 74 – località Badia
  • scuola infanzia Gianni Rodari in via San Sebastiano – località Bottegone
  • scuola infanzia Masiano in via Masiano – località Masiano.

Istituto comprensivo Raffaello

  • scuola infanzia La Balena in via Bassa della Vergine
  • scuola infanzia La Coccinella in via del Fiume, 19 – località Bonelle
  • scuola infanzia Il Castello in via S. Pertini, 716.
Informazioni utili alla procedura di ammissione

Possono essere iscritti tutti i bambini il cui nucleo familiare è residente nel Comune di Pistoia.

La domanda deve essere presentata da chi ha responsabilità genitoriale, ai sensi di Legge, dal tutore o dall’affidatario.

La domanda di iscrizione può essere presentata per una scuola comunale o statale.

Le iscrizioni alle scuole dell’infanzia statali devono essere presentate alle segreterie degli istituti comprensivi statali che le gestiscono con le modalità che indicheranno nel sito istituzionale.

Nel caso in cui la residenza del bambino non coincida con quella del genitore o tutore o affidatario, per l’individuazione della scuola di zona si farà riferimento alla residenza del nucleo familiare in cui è iscritto anagraficamente il bambino.

Chi presenta domanda di iscrizione alla segreteria di un istituto comprensivo per una scuola dell’infanzia statale può formulare una seconda domanda solo per una scuola comunale al servizio educazione e istruzione del Comune di Pistoia.

Chi presenta domanda di iscrizione in una scuola dell’infanzia comunale può effettuare una seconda domanda o per un’altra scuola comunale o per una scuola statale.

La seconda domanda per la scuola statale deve essere presentata in tal caso presso la segreteria dell’istituto comprensivo di riferimento.

Ulteriori domande eventualmente ricevute verranno automaticamente escluse.

Le famiglie che hanno in corso una procedura di adozione possono iscrivere il bambino non ancora presente nel nucleo familiare, presentando idonea documentazione. I genitori adottivi si impegnano a comunicare eventuali impedimenti che ostacolino l’arrivo del bambino nel corso dell’anno scolastico 2022/2023, al fine di consentire l’assegnazione del posto ad altro bambino presente nella lista di attesa.

I bambini con disabilità certificata o segnalati dal servizio sociale sono accolti in base al punteggio in deroga al criterio della scuola di zona e indipendentemente dalla loro residenza anagrafica, ovvero nella scuola richiesta anche se fuori zona, a condizione che la richiesta sia accompagnata da una relazione motivata dell’equipe medico-assistenziale che segue il bambino nel caso di disabilità certificata, o da relazione dell’assistente sociale nel caso di bambino segnalato.

Ogni sezione ha, in base alla normativa vigente, un numero massimo di bambini disabili che può accogliere. Qualora le domande di disabili aventi i requisiti suddetti fossero superiori alle disponibilità di posti per sezione, sarà data precedenza ai bambini residenti nel territorio afferente alla zona di riferimento della scuola.

Ai bambini con disabilità in corso di accertamento sarà attribuito con riserva il punteggio di precedenza stabilito per i bambini con disabilità certificata, fermo restando il criterio del rispetto della pertinenza territoriale della scuola rispetto alla residenza del bambino. L’accertamento della disabilità deve comunque pervenire entro il termine previsto per la pubblicazione della graduatoria definitiva. Nel caso che il procedimento per l’accertamento della disabilità non sia concluso entro tale termine il bambino sarà ricollocato in graduatoria in base al punteggio ottenuto in virtù degli altri criteri previsti.

Nel caso di bambini non residenti nel Comune di Pistoia (fuori Comune) si procede come segue:

  • le domande presentate per una scuola dell’infanzia statale saranno inserite nelle graduatorie statali come fuori zona, eccezione fatta per le domande per scuole dell’infanzia ricomprese nello stesso ambito scolastico dell’istituto comprensivo
  • le domande di iscrizione presentate per le scuole dell’infanzia comunali non saranno inserite nelle graduatorie. Solo ad esaurimento delle liste di attesa dei bambini residenti che hanno fatto domanda nei termini o fuori termine sarà possibile assegnare il posto sulla base del punteggio conseguito.

I bambini residenti fuori dalla zona della scuola statale presso cui hanno presentato domanda che risultano residenti nel Comune di Pistoia avranno un punteggio aggiuntivo di 3 punti rispetto ai bambini residenti in altri Comuni.

I bambini che hanno frequentato nell’anno scolastico 2021/2022 il nido d’infanzia Lago Mago o La città nel bosco e che si iscriveranno rispettivamente alla scuola dell’infanzia Parco Drago o La Margherita avranno un punteggio aggiuntivo di punti 2.

Lo scopo è quello di favorire la continuità didattica nei due servizi 0-6 organizzati nelle scuole del Comune di Pistoia che hanno strutture in cui sono presenti sia nidi che scuole dell’infanzia.

Resta fermo il principio delle precedenza nella sola scuola di residenza del bambino.

Nel caso in cui una scuola dell’infanzia con sezioni miste non abbia la disponibilità di posti per l’intero anno scolastico, ai genitori viene data la possibilità di effettuare la domanda di iscrizione per un’altra scuola dell’infanzia appartenente allo stesso istituto comprensivo, che abbia la disponibilità di posti. In questo caso la domanda sarà considerata comunque effettuata per una scuola “di zona”.

Cambi di residenza: alla presentazione della domanda il genitore che sia a conoscenza della prospettiva di cambiare residenza deve sottoscrivere una dichiarazione indicando l’indirizzo della nuova abitazione, al fine di ottenere l’inserimento dei bambini nella scuola di pertinenza della futura residenza del nucleo familiare.

Il cambio di residenza deve essere effettivamente avvenuto e registrato in anagrafe entro e non oltre il 28 agosto 2022. Qualora a tale data non dovesse essersi verificato, l’alunno verrà collocato in coda alla lista di attesa della scuola scelta.

In caso di presentazione di due domande può essere espressa la preferenza per una  delle due scuole, anche per quella non di zona.

Se si dovesse verificare la possibilità di accoglienza in entrambe le scuole scelte l’assegnazione verrà effettuata in base alla preferenza espressa dal genitore. Nel caso di mancata dichiarazione della preferenza nella domanda di iscrizione, verrà assegnata automaticamente la scuola di zona.

Le domande che pervengono fuori termine, nel periodo compreso tra il 29 gennaio 2022 ed il 15 settembre 2022, verranno inserite in una ulteriore graduatoria formulata in ordine di punteggio conseguito in base ai criteri stabiliti.

Verrà riservato un posto per ogni scuola dell'infanzia statale e comunale per le domande pervenute fuori termine da parte di bambini disabili e bambini seguiti dai servizi sociali, accompagnate da relazione nei termini suddetti. Tali domande verranno quindi accolte immediatamente e in deroga alla graduatoria dei fuori termine; nel caso di bambini disabili la domanda sarà accolta subordinatamente alla disponibilità dell’organico di sostegno al bambino disabile.

Le domande che pervengono a partire dal 16 settembre 2022 saranno posizionate in altra graduatoria in ordine cronologico di presentazione e saranno prese in considerazione solo successivamente all’esaurimento della graduatoria definitiva e di quella dei fuori termine che hanno presentato domanda entro il 15 settembre 2022.

Nelle istituzioni scolastiche statali in cui l’organizzazione didattica è per sezioni miste, l’istituto ha la facoltà di ammettere con precedenza, rispetto ai bambini di 3 anni, i bambini di 4 e 5 anni che ancora non frequentano la scuola dell’infanzia.

Graduatorie di ammissione e liste di attesa

In base alle domande di iscrizione pervenute e ammissibili, si procederà all’attribuzione del punteggio complessivo per ogni bambino, secondo le tabelle dei criteri e punteggi allegate al presente atto. Sulla base di tali punteggi il Comune di Pistoia e gli istituti comprensivi statali formulano le graduatorie provvisorie per ciascuna scuola dell’infanzia specificando la lista dei bambini accolti e la lista di quelli in attesa.

Le graduatorie provvisorie verranno pubblicate sul sito del Comune di Pistoia e saranno consultabili presso gli uffici degli istituti comprensivi statali e del servizio educazione e istruzione del Comune di Pistoia entro e non oltre l’11 Aprile 2022.

Entro il termine che sarà stabilito con la determinazione del dirigente del servizio educazione e istruzione del Comune di Pistoia  di approvazione della graduatoria provvisoria (circa 10 giorni dalla pubblicazione della stessa) le famiglie potranno presentare eventuali richieste motivate di riesame della domanda al dirigente del servizio educazione e istruzione del Comune di Pistoia per le domande presentate nelle scuole dell’infanzia comunali o al dirigente dell’istituto comprensivo statale cui fa riferimento la scuola per le domande presentate nelle scuole dell’infanzia statali.

Entro gli stessi termini i genitori potranno chiedere anche il reinserimento del bambino nella lista di attesa della scuola di preferenza non assegnata, presentando richiesta scritta al dirigente comunale o statale, a seconda della scuola scelta.

In tal caso i bambini verranno collocati nella lista di attesa, rispettando un ordine di punteggio, in coda a quelli che non hanno ancora avuto la prima assegnazione di un posto in una scuola dell’infanzia. Le graduatorie definitive saranno pubblicate sul sito del Comune di Pistoia e saranno consultabili presso gli uffici degli istituti comprensivi statali e del servizio educazione e istruzione del Comune di Pistoia entro l’11 Maggio 2022.

Le famiglie dei bambini ammessi alla frequenza delle scuole dell’infanzia comunali  sono tenute ad accettare formalmente il posto assegnato entro il termine di 30 giorni decorrenti dalla pubblicazione della graduatoria definitiva a pena di decadenza.

Sono valide anche le comunicazioni di accettazione pervenute tramite mail all’indirizzo iscrizioniscuolainfanzia2022.2023@comune.pistoia.it solo nel caso in cui l’indirizzo mail utilizzato per la trasmissione corrisponda a quello indicato sulla domanda di iscrizione.

In caso di parità di punteggio si dà precedenza al bambino nato prima.

Per quanto riguarda i bambini di 4 e 5 anni, sia il Comune di Pistoia che ciascun Istituto Comprensivo potranno stabilire proprie modalità di conferma del posto.

Nel caso di rinunce al posto alle scuole dell’infanzia comunali, formalizzate per scritto e/o comunicate via mail all'indirizzo iscrizioniscuolainfanzia2022.2023@comune.pistoia.it  (a condizione che l’indirizzo mail utilizzato per la trasmissione corrisponda a quello indicato sulla domanda di iscrizione), o alle scuole dell’infanzia statali, formalizzate per scritto alle segreterie degli istituti comprensivi statali di riferimento, si procederà alla sostituzione attingendo dalle liste di attesa in ordine di graduatoria. Le famiglie saranno contattate dagli uffici competenti.

A totale esaurimento delle liste di attesa dei bambini nati nell’anno 2019 si procederà all’attribuzione di posti, in caso di disponibilità e sussistendo le condizioni di ammissibilità, seguendo il seguente ordine di priorità:

  1. domande pervenute fuori termine
  2. domande di residenti fuori comune
  3. domande di bambini anticipatari (nati dal 01/01/2020 al 30/04/2020)

Nel caso in cui risultino posti ancora disponibili in alcune scuole comunali o statali, verrà redatta una graduatoria unica, in ordine di punteggio, di tutti coloro che risultano in lista di attesa nelle scuole statali e comunali. 

I genitori dei bambini che non hanno alcuna scuola assegnata, saranno contattati a seguito dello scorrimento della graduatoria unica, per l’assegnazione di un posto disponibile in una scuola dell’infanzia per la quale non hanno effettuato la propria scelta.

I genitori potranno accettare l’iscrizione alla scuola proposta.

L’accettazione comporta la rinuncia automatica al mantenimento del bambino nella lista di attesa delle scuole per cui avevano effettuato la domanda.

La permanenza nella lista di attesa della scuola scelta è consentita solo ai bambini che siano rimasti esclusi dalla scuola di zona e si trovino nella lista di attesa della stessa.

La permanenza nella lista di attesa della scuola di zona è consentita solo per i bambini che si sono iscritti alla stessa e non hanno potuto accedervi per mancanza di posti disponibili.

Nel caso di richiesta di due o più famiglie che si accordano per scambiare la scuola assegnata ai propri bambini, la stessa può essere accettata solo se nelle relative scuole non sia presente lista di attesa. Questo per evitare l’eventualità di accogliere un bambino che ha ottenuto un punteggio inferiore rispetto a coloro che si trovano nella lista di attesa.

Obbligo vaccinazioni

Si richiede il rispetto della vigente normativa statale e regionale in materia di vaccinazioni, ai fini sia dell’iscrizione che della permanenza in graduatoria e conseguente frequenza.

Rinuncia al servizio

Le famiglie che intendono per qualsiasi ragione rinunciare alle scuole dell’infanzia comunali assegnate devono far pervenire la propria decisione per scritto o per mail all’indirizzo iscrizioniscuolainfanzia2022.2023@comune.pistoia.it a condizione che l’indirizzo mail utilizzato per la trasmissione corrisponda a quello indicato sulla domanda di iscrizione.

Le famiglie che intendono per qualsiasi ragione rinunciare alle scuole dell’infanzia statali assegnate devono far pervenire la propria decisione per scritto alle segreterie degli istituti comprensivi statali di riferimento.

La rinuncia al posto è definitiva.

Nel caso in cui il bambino non frequenti la scuola assegnata per un periodo superiore a 30 giorni, in mancanza di comunicazione della famiglia alla scuola o all’ufficio di competenza, sarà considerato ritirato d’ufficio dalla scuola.

Controlli

Il Comune e gli istituti comprensivi statali provvederanno a effettuare idonei controlli sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive delle certificazioni rese anche mediante la richiesta di integrazioni documentali in conformità alle disposizioni di Legge vigenti.

In Comune di Pistoia…

Il termine per la presentazione delle domande di iscrizione alle scuole dell'infanzia statali e comunali per l'anno scolastico 2022/2023 è scaduto il giorno 28 gennaio 2022.

É possibile tuttavia effettuare le domande di iscrizione anche dal giorno 29 gennaio al 15 settembre 2022.

Le domande che perverranno in questo periodo saranno inserite in una ulteriore graduatoria, formulata in ordine di punteggio conseguito in base ai criteri già stabiliti per le domande pervenute entro il termine del 28 gennaio 2022. Tale graduatoria, così come previsto dalle linee guida, sarà presa in considerazione soltanto nel caso in cui risultino dei posti disponibili dopo l'assegnazione a tutti coloro che hanno effettuato domanda entro il termine stabilito e la graduatoria principale sia esaurita.

La domanda di iscrizione può essere presentata per una scuola comunale o statale.

Le iscrizioni per le scuole dell’infanzia comunali devono essere presentate online compilando il modulo presente sullo sportello telematico.

Le iscrizioni alle scuole dell’infanzia statali devono essere presentate alle segreterie degli istituti comprensivi statali che le gestiscono con le modalità presenti nel sito istituzionale.

Possono essere iscritti tutti i bambini che compiono tre anni di età entro il 31 dicembre 2022. I bambini nati entro il 30 aprile 2020 possono essere iscritti con riserva.

Possono altresì essere iscritti alle sezioni di 4 e 5 anni anche i bambini nati rispettivamente negli anni 2018 e 2017. L’accoglienza di tali domande sarà subordinata alla effettiva disponibilità di posti in base al numero dei bambini già frequentanti le sezioni.

É possibile partecipare ad incontri online e in presenza organizzati nelle scuole dell’infanzia comunali prenotandosi telefonicamente direttamente alla scuola d’interesse.

Per ulteriori informazioni sugli open day consulta il sito istituzionale del Comune

Per maggiori informazioni sulle iscrizioni alle scuole dell'infanzia:

Consulta i criteri d'iscrizione

Consulta le linee guida

Consulta lo stradario 2022 - 2023

Consulta il volantino per le iscrizioni alle scuole comunali dell'infanzia

Servizi

Per presentare la pratica accedi al servizio che ti interessa

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Famiglia
Io sono: Bambino Famiglia
Ultimo aggiornamento: 23/05/2022 14:20.12